Pagamenti contactless esercenti | IWBank

Pagamenti contactless 
esercenti

In questa pagina trovi alcune informazioni utili per l’accettazione dei pagamenti in modalità contactless.

Se sei un esercente che accetta pagamenti con carta, ricordati di:

  • Informare preventivamente all’operazione di pagamento i clienti riguardo ai circuiti cui sono abilitati i POS
  • richiamare l’attenzione sul funzionamento delle modalità contactless in particolar modo nel caso in cui non tutti i circuiti abilitati sul tuo POS possono gestire l’operazione anche in modalità contactless.

In caso di dubbio sul funzionamento contactless dei tuoi POS installati e richiesti ad IWBank, puoi:

  • consultare il manuale operativo del POS
  • contattare il servizio clienti al numero verde 800.500.200.

Se il POS non è ancora abilitato al contactless sul circuito con cui il tuo cliente intende effettuare l’operazione, prima di accettare il pagamento informalo:

  • su quale altro circuito disponibile sulla carta potrebbe essere effettuata la transazione in modalità contactless
  • sulla possibilità di effettuare l’operazione su questo circuito ma in modalità a contatto (inserendo la carta nel terminale).

In base alla normativa, puoi selezionare in via prioritaria i circuiti di pagamento tra quelli disponibili sul POS, ma ricorda anche che i clienti, prima di autorizzare il pagamento con carta, hanno in ogni caso il diritto di chiedere su quali circuiti il POS è abilitato, scegliere il circuito tra quelli disponibili e verificarlo direttamente sul display dell’apparecchiatura.

Ti ricordiamo, infine, che la scelta del circuito di pagamento può influire sui costi commissionali dovuti alla banca per l’operazione POS, mentre di prassi non comporta l’applicazione di costi per il cliente pagatore.

Per ulteriori informazioni sui pagamenti contacless puoi consultare le FAQ.

La tecnologia contactless consente di pagare semplicemente avvicinando ai POS abilitati la carta o il dispositivo mobile al quale viene abbinata.

Il pagamento in modalità contactless è condizionato alla possibilità tecnica del POS di accettarlo, anche alla luce degli accordi tra gli esercenti convenzionati e i loro fornitori e/o prestatori di servizi di pagamento.

Prima di autorizzare il pagamento, il titolare della carta ha in ogni caso il diritto di verificare su quali circuiti (PagoBANCOMAT® o Maestro®) il POS è abilitato e scegliere il circuito con il quale intende pagare.

Se la modalità contactless non è disponibile con un dato circuito, la transazione su quel circuito (se l’esercente vi è convenzionato) potrà essere eseguita a contatto inserendo la carta nel POS. Qualora non fosse possibile servirsi della modalità contactless su un dato circuito (es. PagoBANCOMAT®), l’eventuale operazione effettuata in modalità contactless a valere su un circuito diverso (es. Maestro®) determinerà l’impegno del relativo massimale di spesa (plafond giornaliero o mensile), con riduzione della successiva disponibilità nel caso in cui il titolare della carta la dovesse utilizzare per effettuare pagamenti ove è attivo solo tale altro circuito diverso (es. all’estero, dove PagoBANCOMAT® non è disponibile).Per concludere l’operazione potrà essere richiesta la digitazione di un PIN o di un altro elemento (es. sequenza di sblocco/finger print/face ID) in funzione dell’importo o del tipo di transazione o delle impostazioni del POS.

TORNA SU